30 maggio 2017

Comedy: Girlboss - Catastrophe S03

Girlboss

Vita e miracoli di Sophia Amoruso.
Come chi è Sophia Amoruso?
Una delle più giovani imprenditrici d'America, capace di fatturare nel giro di pochi anni 23 milioni di dollari, di sfruttare il web ai suoi esordi creando un mercato digitale?
Sophia Amoruso, la creatrice e fondatrice di Nasty Gal, azienda partita dal piccolo -di una stanza scombinata e disordinata di Los Angeles- per poi essere riconosciuta a livello mondiale, salvo dichiarare banca rotta un paio di anni fa.

28 maggio 2017

La Domenica Scrivo - O Vorrei Scrivere

Per la seconda domenica di fila, non volevo scrivere. 
Non perchè mancasse l'ispirazione -che come si vede è arrivata, a suo modo- ma perchè il tempo è tiranno, il trasloco imminente, e io mi sono trasformata in un'imbianchina tuttofare.
Vorrei scrivere della difficile scelta dei colori giusti, dell'infinità di sfumature esistenti, della luce che comunque questi colori li cambia, gli accostamenti che li cambiano, e non sembrano mai gli stessi, mai, a due occhi diversi.
Vorrei chiedermi e chiedere quante mani di pittura servono per riempire un'intera stanza, quanti millesimi di millimetri sono necessari per occuparla tutta di vernice, un po' come quanti colpi sono stati necessari a Doctor Who per uscire da una giornata che si ripete e riapprodare in Heaven Sent nel suo pianeta Natale.
Vorrei parlare della poesia che sta dietro la scelta del colore e del suo essere coperto, della bellezza del modificare pareti, stanze, con un semplice bianco, che non cancella, ma esalta. 

27 maggio 2017

I Nostri Ragazzi

E' Già Ieri -2014-

Due coppie.
Una borghese in modo appariscente, ricca e fredda, una borghese in modo radical, con tanti libri, tanta cultura, tanta umanità.
Due fratelli.
Uno alto, serio e avvocato dei colpevoli, con le conoscenze giuste, uno basso, buono, pediatra dal cuore d'oro.
Due cugini.
Una ricca e che dal padre ha preso la poca sensibilità e i vizi, uno succube, ma allo stesso tempo un po' innamorato, chissà, represso, di certo.
Due cene.
Una che è un rito, poco sentito e sempre uguale, con le solite dinamiche di due coppie diverse che cercano di coesistere, una per cercare una soluzione per l'indicibile, per mettere un cerotto a un danno ormai irreparabile, con le dinamiche perse, smarrite, finite all'opposto.

26 maggio 2017

La Felicità è un Sistema Complesso

E' già Ieri. -2015-

Lo scorso anno, il cinema italiano ha dato il meglio di sé.
Quest'anno ancora deve esprimersi al suo meglio, con qualche pellicola che fa eccezione e le vere sorprese rimandate al prossimo autunno. Restano però lacune da colmare, pellicole acclamate uscite in sala nel passato più recente che mi erano sfuggite, vuoi per lo snobismo che non nascondo verso una certa pesantezza che il nostro cinema spesso ha, vuoi per una distribuzione non sempre supportativa.
Di Valerio Mastandrea mi posso fidare.
È uno di quegli attori non belli, ma che mi piacciono tanto, tanto romano, ma non per questo fastidioso, parecchio esposto, ma comunque genuino. Mastandrea, poi, li sceglie con cura i progetti in cui entrare, e così, questo La felicità è un sistema complesso, fin dal titolo, era lì, in lista ad aspettare il suo momento.
Saranno state le aspettative? Saranno stati gli entusiasmi letti qui e là?
Non lo so, ma questa volta, per me, Mastandrea ha toppato, la storia ha toppato, e non tutto è andato a segno.

25 maggio 2017

Silenzio in Sala - Le Uscite al Cinema del 25 Maggio

Il titolo di punta, c'è.
Anche se ormai ha stancato.
Il resto, sono riempitivi che difficilmente troveranno davvero posto e che i distributori sono andati a pescare chissà dove.
Sì, l'estate sta arrivando.

Pirati dei Caraibi - La Vendetta di Salazar
Siamo arrivati alla quinta avventura di Jack Sparrow, e io mi ero annoiata pure con la prima.
Non riusciranno un ripetitivo Johnny Depp né il malvagio Javier Bardem a farmi cambiare idea, lascio spazio ai fan.
Trailer
Ritratto di famiglia con tempesta
Dal Giappone, un film sulla crisi di famiglia, sulla rivoluzione della vita di uno scrittore dopo il divorzio. I ritmi, sono quelli orientali, ma la storia ha il suo fascino.
Trailer
47 metri
Ancora bellezze al bagno, ancora uno squalo a incutere timore e paura. Non c'è Blake Lively ma ci sono Mandy Moore e Claire Holt, in un horror poco originale made in Gran Bretagna altamente claustrofobico.
Trailer

Alamar
Arriva nelle nostre sale con giusto 8 anni di ritardo questo film messicano. Anche in questo caso i ritmi sono lenti, quelli richiesti per salutare un nipote, mostrandogli tradizioni e riti, prima della partenza per Roma.
Radical chic quanto basta, ma forse troppo.
Trailer



2night
Romcom italiana, con il più classico degli espedienti: lui e lei si incontrano, iniziano a conoscersi, e qualcosa nasce.
Il tutto a Roma, all'interno di un auto. Matilde Gioli potrebbe essere un ulteriore invito alla visione, ma qualcosa non quadra.
Vedere il Trailer per capire

Cuori Puri
Amore contrapposto, differenza di età, di provenienza e famiglia.
Insomma, quella pesantezza made in Italy fuori stagione.
Trailer

Milano in the Cage - The Movie
Basta la locandina?
Basta il titolo?
Basta il Trailer

Cloud
Si raschia il fondo, distribuendo pure una commedia americana per famiglie del 2014, con protagonista un cane combina-guai e un inaffidabile dog-sitter.
Bambini, andate al parco.
Trailer

24 maggio 2017

Fire Walk With Me

Once Upon a Time -1992-

Twin Peaks è tornato, questo ormai lo sanno tutti.
Lo sa anche il mio animo irrequieto che prega di avere tempo per vedere finalmente i nuovi episodi, ma l'attesa si può ingannare completando il ripasso necessario.
Fire Walk With Me, prequel realizzato quando la parola prequel non era ancora d'uso comune, era lì che aspettava il suo momento, aspettava ovviamente che finissi la seconda stagione di Twin Peaks, rimasta in sospeso per anni, rimasta appesa alla noia di episodi riempitivi e non certo esaltanti.
Ora che l'opera è stata completata e raccontata QUI, Laura Palmer la si può conoscere meglio.

23 maggio 2017

Scandal - Stagione 6

Mondo Serial

I fan sono una brutta bestia.
Parlo di quei fan che si accaniscono, che perdono la testa, che shippano e i focalizzano su un unico particolare.
Quei fan, sono quelli che le serie TV si trovano a dover accontentare, per andare avanti, per avere consenso.
E così, quella Shonda che solitamente dei fan se ne frega -diciamo- sacrificando pedine preziose dei suoi prodotti, in Scandal li ascolta, li ascolta fin troppo, e così facendo manda la serie a catafascio.
Già la stagione numero 6 non partiva sotto una buona stella, con Kerry Washington incinta, le riprese slittate, gli episodi ridotti, e la nostra eroina costretta in abiti mascheranti e mezzi busti.
Ma che il risultato finale fosse un pastiche in cui a mancare è la logica, non ce lo si aspettava.

22 maggio 2017

Twin Peaks - Stagione 1-2

Mondo Serial

Lo dico? Lo dico.
Non è stato un recupero facile, quello di Twin Peaks.
Ma prima di venire subissata di "buh", di "non capisci niente", concedetemi qualche attenuante.
Primo (e unico punto), questa è la seconda visione di quella serie cult che scombussolò il piccolo schermo ormai 25 anni fa.
La prima volta, lo vidi quando ancora di serie TV me ne intendevo poco, quando avevo seguito Lost religiosamente il lunedì sera su Rai2 e lo streaming non era così gettonato.
Fu la mia prima rivoluzione: decidere cosa vedere, quando vederlo, senza interruzioni.
Ovviamente, fu anche l'amore e l'angoscia per una serie cult a tutti gli effetti.
Pure allora, però, c'era un però, lo stesso che ha decretato la cancellazione della serie al momento della sua messa in onda: una volta scoperto l'assassino di Laura Palmer, il mio interesse è scemato, quegli episodi tappabuchi non funzionavano, la mia soddisfazione, la curiosità erano state appagate, e Twin Peaks l'ho lasciato così, senza davvero concluderlo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...